Follow Us
seguici su twitter
Vendi e Guadagna
Iscriviti al Programma di Affiliazione: 10% su ogni vendita, 50 € di Bonus e Pay per Impression!

Mobili impatto zero

impatto-zero
Il re dei colori neutri dà agli ambienti luminosità ed un tocco nordico molto chic. In più, con le sue mille sfumature, è simbolo di charme senza tempo.
Le strutture ad impatto zero sono in multistrato e cercano sempre di offrire più possibilità in una come i contenitori, molto pratici, comodi ed essenziali soprattutto per chi ha problemi di spazio. A queste strutture si possono abbinare le lampade con il paralume in cartone riciclato.

Se invece cercate qualcosa di più sofisticato potete optare per il lampadario in ferro degli anni ‘900, dipinto in bianco shabby con decorazioni in madre perla. Decisamente più tecnologica risulta invece essere l’inclinazione della chaise longue regolabile tramite pulsante. Basamento a razze in acciaio cromato, struttura rivestita in poliuretano espanso. Mentre la tappezzeria che torna di moda si ispira alle trame tessili, come rolli da 0,53×10,05. E con la tappezzeria torna di moda anche il pendolo da appendere al muro, modello design alto lateralmente sopra ad un tavolino tondo sempre realizzato con materiali riciclati.

Cambia la percezione dello spazio e del tempo, oggi infatti si costruiscono sistemi di scaffali in tre diverse dimensioni, come le taglie dei vestisti: S, M e L e tre finiture, bianco, frassino e pino naturale. Tanti vasi per tutta la casa ma rigorosamente in vetro soffiato. Altra “new entri”, il letto a baldacchino, in massello di frassino laccato. Si usano ancora i comò e le grandi cassettiere, dove la patina antica restituisce al cassettone il fascino dei tempi passati. Di grande pregio il faggio massiccio e listellare impiallacciato faggio. Anche il bagno inoltre si trasforma e cerca lo stile minimal, i lavabi restano liberi, si evolvono e poggiano semplicemente su di una base in legno naturale. I colori dei mobili ad impatto zero sono: bianco sabbia, bianco latte, bianco carta, bianco neve, bianco corda e bianco gesso e le sfumature fanno dei dettagli la vera differenza!

 

 

Lascia un Commento