Follow Us
seguici su twitter
Vendi e Guadagna
Iscriviti al Programma di Affiliazione: 10% su ogni vendita, 50 € di Bonus e Pay per Impression!

Come vestire il letto

Tartan, optical, fluo: il letto si rifà il guardaroba alla grande puntando su toni che conciliano la fantasia ed ovviamente anche il sonno.
Fantasie simil scozzeze per la trapunta in piumino che abbraccia le notti fredde e gelide che stanno per arrivare. Ma ci sono anche delle calde novità per quanto riguarda i cuscini che vengono scelti in lana a fantasie geometriche senza dimenticarci dei coordinati copripiumino che tornano di moda in 100% cotone sanforizzato e lavabile a 30°, composti da lenzuola con angoli, sacco copripiumino e federe, anche nella versione per letto singolo o piazza e mezza.

Siamo già tutti quanti alla ricerca del copripiumino in cotone e dei set di cuscini double-face che sono pratici e moderni, coordinabili anch’essi alla parure del letto composta da copripiumino, quilt e set lenzuola. Tanto colore quindi quest’anno e tanta fantasia, non solo disegni geometrici, righe e cerchi decorativi ma anche tanti fiori, animali e paesaggi da sogno.

Per coloro che se lo possono permettere, la scelta ricade sui cuscini griffati, un esempio Missoni che propone il multicolor decorato ma se volete risparmiare anche Ikea propone una notte decisamente molto colorata con cuscini e coperte in Lappljung. Non manca nemmeno il velluto, che ritorna di moda però con decori anche floreali stampati in digitale.
Se andate alla ricerca della vostra biancheria per il letto nei supermercati sarete piacevolmente accolti da colori quali lilla, verde acido, viola, quest’anno decisamente molto di moda. Tra le novità proposte per le lenzuola, il trattamento termoregolante per lenzuola sempre fresche di bucato. Se invece cercate un effetto particolare, sappiate che la moda non ha resistito al richiamo delle stampe trompe l’oeil. Ovviamente per gli amanti dei colori neutri esistono tante sfumature anche color pastello che si abbinano piacevolmente anche al bianco, beige, color crema, a pizzi e merletti oppure ai cotoni semplici. Pensate che spesso per decidere il colore della biancheria del letto si parte dal colore del muro, oppure da un vaso che avete nella camera o persino da un quadro… per il resto la fantasia vince sempre su ogni scelta!

Lascia un Commento