Follow Us
seguici su twitter
Vendi e Guadagna
Iscriviti al Programma di Affiliazione: 10% su ogni vendita, 50 € di Bonus e Pay per Impression!

Come creare un hammam in casa

hammam-hafro_bigOggi cambia lo stile, diventa sempre più sobrio e più naturale, si cerca di realizzare, con occhio critico, uno o più ambienti dedicati al benessere, ed ecco quindi l’intuitiva idea di creare un hammam in casa.

Conosciuto anche come “bagno turco, l’ hammam  rappresenta un vero e proprio rituale di bellezza. Da qualche tempo le sue antichissimi origini sono arrivate anche nel nostro Paese, prima nelle Spa e ora nelle nostre case. Lo scopo è quello di rilassare la mente e depurare il corpo. Il beneficio che se ne trae è quello di rilassamento generale in grado di rigenerare la persona e l’aspetto generale psico-fisico.
Realizzarlo nelle nostre case non è difficile, l’importante è avere una stanza da adibire all’ hammam oppure “sacrificare” il bagno, purchè sia grande e costruire separatamente un stanza dedicata ai servizi igienici. L‘hammam segue un rituale  il rituale caratterizzato da un’umidità molto alta, la quale è in grado di dare alla persona benefici significativi. Inoltre è in grado di purificare la pelle, contribuendo all’eliminazione delle tossine nocive che si trovano nell’organismo e dei liquidi in eccesso.

Rigenerando il sistema immunitario, il rituale consente di avere una pelle più luminosa e morbida ed agisce con grandi risultati sulla nostra psiche. Prima di dedicarsi al rito dell’ hammam è consigliato fare una doccia tiepida e prepararsi così ad una temperatura di circa 40-45 gradi. Successivamente si effettuerà una doccia fredda per reintegrare i liquidi che vengono persi durante il contatto con il calore molto forte. L’effetto del benessere si può infine migliorare bevendo molta acqua o preparando tisane rigeneranti. Ma il rituale non termina qui, dopo infatti viene effettuato uno speciale massaggio per idratare la pelle (consigliato l’olio di argan) per reidratare e dare protezione alle pelle delicata che è stata sottoposta ad un calore molto elevato e per riprendere in totalità le forze.

 

Lascia un Commento