Follow Us
seguici su twitter
Vendi e Guadagna
Iscriviti al Programma di Affiliazione: 10% su ogni vendita, 50 € di Bonus e Pay per Impression!

Come creare ed arredare tre ambienti in una sola stanza

small-white-apartment-one4-622x415C’è un ritorno alle origini e una cerca continua rivolta ai materiali, ma quali sono i materiali “che non passano mai di moda” ? Legno, pietra e ferro. Dall’unione infatti di questi elementi primordiali possono nascere nuovi ed interessanti progetti.

Oggi si tende a recuperare quelle che sono le tracce del passato, ottimizzando al meglio gli spazi. Un lavoro sicuramente complesso, quando gli immobili, oltre a trovarsi in pessime condizioni, sono anche molto piccoli. Da qui l’esigenza di creare ed arredare tre ambienti in una sola stanza: un ambiente fluido e senza porte ma in grado comunque di concedere la giusta privacy nella zona notte. Per fare questo si può pensare di posizionare il letto dietro ad una struttura centrale che fa da perno a tutto l’ambiente e che si apre come una scatola magica, svelando la sua doppia funzione: sul lato del soggiorno e zona pranzo, le ante nascondono una cucina attrezzate, mentre l’interno può essere destinato a servizio. Ovviamente occorre giocare molto con i chiaroscuro, luci ed ombre, con la speranza di poter posizionare finestre decisamente ampie. Si possono mescolare materiali come il corian a materiali tradizionali come il mattone ed il legno, trovando la perfetta intesa.

La cucina sarà necessariamente realizzata su misura, potrà essere ricoperta da plexiglas opalino ed illuminata per trasparenza attraverso l’impiego di neon a luce bianca. Nonostante le dimensioni ridotti, sarà completa di tutti gli elettrodomestici: forno, piano ad induzione, lavastoviglie, in grado di mimetizzarsi perfettamente nel living. Anche il pavimento avrà un compito speciale, per renderlo bello e gradevole è possibile scegliere il travertino romano classico, posato senza fuga, in grandi lastre, per dare una sensazione di continuità agli ambienti. In bagno potete usare pareti in plexiglas opalini e mattoni grezzi, mentre potete rifinire il soffitto con il lamellare di ferro. Per la doccia potete scegliere il piatto in travertino in perfetta continuità con il resto del pavimento ed in piena sintonia con la casa del vostro benessere!

Lascia un Commento